Sistema GPS: Raggi Solari & Campi Geomagnetici

GPS Bussola Dronepoint




Intensità raggi solari e stato campi geomagnetici, sono tra le prime informazioni che solitamente diamo ai nostri clienti durante la consegna del prodotto.

Tutti i nostri Droni infatti sono equipaggiati con sistemi GPS & bussola digitale per ottenere una migliore esperienza di volo e controllo.
Risulterà quindi molto semplificato l’utilizzo del Drone; stabilizzazione in quota perfetta, eventuali atterraggi automatici etc. etc.

Il sistema GPS però non sempre può funzionare o quantomeno risultare affidabile a seconda dello stato riferito all’intensità dei raggi solari stato campi geomagnetici.
In caso di “perturbazione” dell’equilibrio magnetico del nostro pianeta e/o intensità dell’attività solare, il sistema di navigazione con antenna GPS potrebbe risultare instabile e talvolta completamente inefficiente.

Il Drone infatti potrebbe risultare difficile da pilotare, impreciso, suscettibile a cambi di direzione e, nelle ipotesi peggiori, si potrebbe anche rischiare di perdere completamente il controllo.

In certi casi, è necessario disattivare il sistema GPS prima del decollo o durante il volo per limitare quanto possibile imprevisti non desiderati.

E’ quindi necessario assicurarsi, prima di ogni volo, dello stato intensità raggi solari e campi geomagnetici utilizzando risorse web e/o applicazioni su smartphone.

Nel web, ad esempio, basta recarsi al sito: http://www.n3kl.org/sun/noaa.html per visualizzare in tempo reale i dati aggiornati dal server di NOA Space Environment Center.




Da questa pagina sarà possibile infatti visualizzare lo stato delle attività solari e la classificazione del campo geomagnetico:

INTENSITA’ RAGGI SOLARI – LEGENDA:

Status
Normal: Il flusso dei raggi solari e’ calmo (< 1.00e-6 W/m^2)
Status
Active: Il flusso dei raggi solari e’ attivo (>= 1.00e-6 W/m^2)
Status
M Class Flare: Un brillamento di classe M si e’ verificato (flusso raggi X >= 1.00e-5 W/m^2)
Status
X Class Flare: Un brillamento di classe X si e’ verificato (flusso raggi X >= 1.00e-4 W/m^2)
Status
Mega Flare: Un evento inedito di raggi X si e’ verificato (flusso raggi X >= 1.00e-3 W/m^2)
La denominazione “Mega Flare” fu scelta da Kevin Loch quando il monitoraggio di status fu creato a marzo 1999.
Non vi e’ alcuna denominazione “ufficiale” per brillamenti in questo range.

CAMPI GEOMAGNETICI – LEGENDA:

Status
Quiet: il campo geomagnetico e’ calmo (Kp < 4)
Status
Active: il campo geomagnetico e’ stato turbato (Kp=4)
Status
Storm: si e’ verificata una tempesta geomagnetica (Kp>4)

MONITOR CAMPI GEOMAGNETICI – INTENSITA’ RAGGI SOLARI – TEMPO REALE:

Campo Geomagnetico: kpstatus

 

 

Attività Solari: kpstatus

 

X-Ray Flux Satellite Environment (combined)
Magnetometer Estimated Kp Index
Electron Flux GOES 8 Proton Flux